Colazione Dolci da credenza Impasti lievitati

PAN BRIOCHE VARIEGATO CON CONFETTURA DI AMARENE

22 giugno 2015, maryva, 2 Comments
1897862_1077250465621875_2309339599978164081_n

10420121_1077250412288547_7483856656012499786_n

 

Il cielo non promette nulla di buono anche oggi, nel primo giorno d’Estate, fuori c’è vento e inizia anche a piovigginare, l’unica consolazione è mettersi li ad impastare qualcosa di buono. La mia scorta di dolci da colazione  che conservavo in freezer è terminata, quindi tutto pronto per una nuova versione del tanto gettonato “pan brioche”, farcito con confettura  di amarene.

PAN BRIOCHE VARIEGATO CON CONFETTURA DI AMARENE

ingredienti per due stampi piccoli o uno grande da plum cake:

250gr di farina manitoba

300gr di farina di kamut

100gr di zucchero di canna chiaro

1 cucchiaino di miele

3 uova a temperatura ambiente

120ml di latte a temperatura ambiente

150gr di burro morbido

12 gr di lievito di birra fresco

1 bacca di vaniglia

un pizzico di sale

qb di confettura di amarene  per la farcia

procedimento:

Iniziamo con l’aromatizzare il burro con la vaniglia, quindi uniamo i semi della bacca di vaniglia al burro e lavoriamo con un cucchiaio di legno fino a formare una crema e mettiamo da parte. Setacciamo le farine direttamente nella ciotola della planetaria, uniamo il miele, lo zucchero, le uova, il lievito sciolto nel latte e avviamo l’impastatrice, facciamo assorbire bene tutti gli ingredienti e lavoriamo fino ad ottenere una massa omogenea, quindi  uniamo poco per volta il burro aromatizzato e portiamo ad incordatura, lavoriamo bene la massa fino a quando l’impasto si stacca dalle pareti della ciotola e risulti ben elastica e omogenea, dovete aver pazienza in questa fase, nel mio caso ho pazientato per ben 15 e qualche minuto in più.. Prendiamo l’impasto e adagiamo in una ciotola capiente imburrata, copriamo con la pellicola e facciamo riposare per un ora e mezza a temperatura ambiente per poi trasferirla nel frigo per almeno 6/8 ore. Nel mio caso, ho preparato l’impasto a metà  mattina,  per averlo pronto in serata, infornarlo e farlo riposare la notte per  il mattino dopo e vi assicuro la sofficità dell’interno.

Trascorso il tempo del riposo in frigo, riprendiamo il nostro impasto e lasciamo a temperatura ambiente per 40 minuti, quindi (decidete voi se dividere a metà l’impasto per ricavare due pan brioche, come nel mio caso o farne uno grande) su un piano infarinato, stendiamo e ricaviamo un rettangolo da 30×40 cm dallo spessore di 8mm, stendiamo un velo di marmellata e arrotoliamo dal lato più lungo formando un rotolo, quindi tagliamo a metà della lunghezza e intrecciamo (qui il tutorial  http://www.madamegateau.it/chocolate-babka/) Adagiamo la treccia nello stampo già imburrato e copriamo con la pellicola, mettiamo a lievitare nel forno spento ma con la luce accesa per almeno un ora e mezza fino a quando l’impasto arrivi a due cm dal bordo. Cuociamo nella parte bassa del forno già caldo a 160°per 35/40 minuti, prova stecchino, sfornare e lasciamo raffreddare nello stampo, il mattino dopo tagliamo a fette e serviamo.

10462778_1077250392288549_2384185480856860388_n

 

PAN BRIOCHE VARIEGATO CON CONFETTURA DI AMARENE

PAN BRIOCHE VARIEGATO CON CONFETTURA DI AMARENE

 

Se volete delle fette sempre soffici e fragranti per la colazione, fate come me: tagliate il pan brioche a fette e adagiatele su un vassoio di carta, congelatele e dopo un paio d’ore mettetele in un sacchetto per alimenti, saranno pronte in pochissimo tempo.

11215127_1077250508955204_6244780563283940973_n

 

A prestissimo.. Madame

 

Valuta questa Ricetta
Ricetta
PAN BRIOCHE VARIEGATO CON CONFETTURA DI AMARENE
del
Valutazioni
5 Based on 1 Review(s)

Commenta

commenti

Potrebbe interessarti anche...

DSC_5598

Ciambella integrale allo yogurt

10 novembre 2017
12654298_1203433916336862_7853313513912722424_n

Torta di mele rustica

30 gennaio 2016
17022153_1568620096484907_8033446339871057667_n

Focaccia di semola con poolish

10 marzo 2017

2 Commenti

  • Rispondi tizi 23 giugno 2015 at 9:55

    non sai quanto vorrei assaggiare una fetta di questo pan brioche in questo momento! ha un aspetto così soffice e avvolgente e quel tocco di marmellata lo rende ancora più goloso!

    • Rispondi maryva 23 giugno 2015 at 16:38

      é sofficissimo anche dopo due giorni, provalo anche con confetture diverse.. baci..

    Lascia un Commento