Crostate

Crostata di grano saraceno

27 maggio 2019, maryva, 0 Comments
DSC_2214-2

Eccomi qui, vi devo raccontare di una frolla che così buona non l’avete mai provata! Leggendo il post della carissima Eva con scritto: falla è buonissima…  (mentre chiaccherava con la madre su WhatsApp) ho subito pensato: ok, un attimo che la faccio pure io, il tempo di guardare se ho tutto (perché delle sue ricette vai a colpo sicuro!) e ovvio che ho tutto e niente… fatela all’istante anche voi!! Che per quanto è buona ho steso i colleghi, suocera e mangiata mezza da sola, aimè!! La ricetta è una di quelle veloci e semplici, veramente; mescoli insieme gli ingredienti e voilà, hai già pronta una frolla profumatissima, che dovrà riposare molto prima di essere utilizzata, ma a voi che ve frega, la preparate prima di andare a nanna e il mattino seguente fate la crostata, che poi…credetemi…servitela il giorno dopo che è ancora più buona!! La frolla si prepara con la farina di grano saraceno e potete scegliere se usare le mandorle o le nocciole ridotte in polvere, nel mio caso, ho utilizzato le nocciole e farcita con della confettura di lamponi, non amo stravolgere le ricette, specialmente quelle che leggendole solamente, percepisci la loro bontà!! Quindi FATELA!! Tutti i consigli di Eva li troverete qui https://blog.giallozafferano.it/fablesucre/crostata-di-grano-saraceno-e-confettura/?fbclid=IwAR08pLNNsDJNM6M49DfBHGg9dx_yvWbCYzPj-fKGRcY-VvQAQKC-jPabNn4

Cosa vi occorre per uno stampo da 24 cm:

125 g di farina 00

125 g di farina di grano saraceno

100 g di nocciole ridotte in polvere ( se volete sostituitele con le mandorle)

100 g di zucchero semolato

150 g di burro morbido

2 uova intere

1 bustina di lievito per dolci

1 cucchiaino di cannella

2 g di sale

q.b. di confettura ai lamponi ( buona anche quella di ciliegie o frutti rossi)

Versate nella ciotola della planetaria, le farine, il sale, il lievito, la cannella, le nocciole ridotte in polvere e mescolate con la frusta manuale, quindi unite il burro morbido, le uova leggermente sbattute e lavorate il tutto con la K fino ad ottenere una frolla omogenea e molto morbida, con l’aiuto di un tarocco, prelevate la frolla dalla ciotola e avvolgetela nella pellicola, trasferitela in frigorifero e fate riposare tutta una notte.

Il mattino seguente, accendete il forno in modalità statica a 170° e imburrate la tortiera preferibilmente con il fondo estraibile e mettete da parte. Infarinate il piano di lavoro e stendete la frolla senza pressare troppo, è molto morbida, ma nessun problema, rivestite la base dello stampo e pressate delicatamente fino ad ottenere uno spessore di 4 mm. Bucherellate con i rebbi di una forchetta e farcite con la confettura, decorate con piccoli salsicciotti di frolla, fateli piuttosto sottili dato che lieviterà parecchio così otterrete un bel disegno, spolverizzate i bordi con della granella di nocciole e infornate, fate cuocere per 45 minuti circa e fate raffreddare completamente prima di sformarla. 

DSC_2224-4


DSC_2205-3

Allora…fatela!!

 

 

 

Valuta questa Ricetta
recipe image
Ricetta
Crostata di grano saraceno
del
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
Valutazioni
31star1star1stargraygray Based on 5 Review(s)

Commenta

commenti

Potrebbe interessarti anche...

tortavegan

Crostata di mele “bella e buona” vegana

3 aprile 2019
Pasta Frolla

PASTA FROLLA

6 marzo 2015
DSC_1754-2

Frolla vegana integrale con sciroppo di riso

1 maggio 2019

Nessun Commento

Lascia un Commento

Questo contenuto è bloccato. Rivedi il tuo consenso all'uso dei cookie

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per fornirti la migliore esperienza di navigazione possibile . Acconsenti all'uso continuando la navigazione o cliccando su 'Accetta'  .