basi della pasticceria Colazione Crostate Dolci da credenza Pasta frolla

PASTA FROLLA

6 marzo 2015, maryva, 0 Comments
Pasta Frolla

                                              pasta frolla 

1016572_503526713091914_1143855617_n

 

La Crostata

Non ti è mai riuscita bene, la crostata…
Ma molte altre cose, si.
La trovavo dura.
Troppa farina
Poco burro
Poca marmellata
Non ti è riuscita mai bene, la crostata…
Ma il suo profumo ci radunava in cucina,
ci radunava intorno a te.
Tutti e quattro.
Il fondo era sempre un po’ bruciato…
l’odore intenso, dolce… persiste ancora
“Nel latte, si ammorbidisce”, dicevi, “è più buona”
Era una crostata per il latte.
Era vero.
Quando la faccio io, ora, nel latte si frantuma.
La mia, non è adatta. Non è una crostata per il latte.
Sapevi fare tante cose
Sapevi fare tutto
Ma non ti è mai riuscita bene, la crostata…
Non so cosa darei…
Per assaggiarla ancora, quella crostata… Mamma.

988405_510434685734450_1988668910_n

 

PASTA FROLLA:
250gr di farina 00
125gr di burro
70gr di zucchero a velo
45gr di tuorli
33gr di uova
i semi di mezza bacca di vaniglia
Versate in una ciotola la farina setacciata,lo zucchero a velo,unite il burro tagliato a tocchetti e lavorate fino ad ottenere un composto sabbioso.Aggiungete l’uovo,i tuorli,la vaniglia ed impastate fino ad ottenere una palla liscia e omogenea,fatela riposare in frigo per almeno mezz’ora.
Alla prossima, baci Madame

 

Commenta

commenti

Potrebbe interessarti anche...

13710006_1322871461059773_7063381964705885176_n

Fette biscottate con orzo

18 luglio 2016
11755711_1092329640780624_6557819727368122286_n

Pan brioche allo yogurt

24 luglio 2015
DSC_9001-4

Crostata di nocciole con composta di pere

18 ottobre 2018

Nessun Commento

Lascia un Commento

Questo contenuto è bloccato. Rivedi il tuo consenso all'uso dei cookie

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per fornirti la migliore esperienza di navigazione possibile . Acconsenti all'uso continuando la navigazione o cliccando su 'Accetta'  .