Rotolo dolce

Rotolo dolce giapponese con crema rocher

22 settembre 2019, maryva, 4 Comments
DSC_3193-2

Quante volte vi è capitato di infornare il conosciutissimo “salame dolce”, un classico dei dolci casalinghi e immancabilmente siete scontente del risultato a causa della base sempre troppo asciutta. Io ne ho fatti molti e ho assaggiato anche quelle delle mie zie, delle mie cugine, amiche e diciamoci la verità… sto benedetto pan di spagna non scende giù… a meno che non ci si spalmi un chilo di nutella!! Ma state tutte tranquille perché ho trovato la ricetta perfetta, già sperimentata e testata, incredibilmente deliziosa!! Si tratta di un salame dolce realizzato con un Roux, la stessa base che utilizziamo per fare la besciamella o i bignè, ovvero: burro, latte e farina, successivamente, appena tiepido, si uniscono i tuorli e per finire gli albumi montati a neve. Questa è la base per ottenere un pan di spagna soffice e umido che si scioglie letteralmente in bocca, da farcire con quello che più vi piace, una ricetta bizzarra per il procedimento inconsueto, ma semplice da realizzare, fidatevi!! La ricetta del rotolo giapponese è tratta dal blog http://sprinklesdress.blogspot.com/2017/04/roll-cake-giapponese-rotolo-dolce.html che ho scovato girovagando su Pinteres, un appuntamento quotidiano durante le lunghe pause caffè del mattino.

Cosa vi occorre per uno stampo 30×40 cm:

60 g di burro

60 g di latte

60 g di farina 00

85 g di zucchero

5 tuorli+1 uovo intero a temperatura ambiente

5 albumi a temperatura ambiente

vaniglia

Per la crema rocher:

300 g di panna fresca

250 g di nutella

100 g di wafer alla nocciola

30 g di granella di nocciola

Accendete il forno a 170°c.

Partiamo con la meringa: nella ciotola della planetaria versate gli albumi e iniziate a schiumarli, dopo qualche giro aggiungete poco per volta lo zucchero e continuate a montare fino ad ottenere una meringa bella compatta e spumosa, mettete da parte.

In un pentolino, fate fondere il burro nel latte, appena sfiora il bollore, spegnete e fate intiepidire, quindi unite la farina e mescolate con la frusta fino ad ottenere una cremina priva di grumi, incorporate poco per volta i tuorli e l’uovo intero, la vaniglia e mescolate con la frusta, dovrete ottenere una crema liscia e omogenea, trasferite il composto in una ciotola.

Incorporate la meringa nel composto di uova in più riprese, mescolate delicatamente con una spatola dal basso verso l’alto, con movimenti decisi, versate l’impasto nello stampo, precedentemente foderato con della carta da forno, livellate con una spatola e infornate con modalità statica, fate cuocere per 20/25 minuti circa, il rotolo si gonfierà in cottura, non allarmatevi, controllate la cottura con la prova stecchino.

Sfornate e capovolgete lo stampo su un foglio di carta da forno, eliminate la carta che era alla base e avvolgetelo su se stesso partendo dal lato più corto, fate raffreddare completamente.

Per la crema rocher: In una ciotola montate la panna, unite la nutella e montate ancora giusto per amalgamare il tutto, unite i wafer precedentemente tritati grossolanamente e la granella di nocciola, mescolate con una spatola e mettete da parte.

Srotolate il rotolo e stendete un velo di crema rocher, quindi arrotolatelo con delicatezza, avvolgetelo nella pellicola e mettete in frigorifero per un paio d’ore per farlo rassodare, potete anche congelarlo, si conserva per alcune settimane.

DSC_3207-3

DSC_3200-3

A presto.

 

 

 

 

Valuta questa Ricetta
recipe image
Ricetta
Rotolo dolce giapponese
del
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
Valutazioni
41star1star1star1stargray Based on 5 Review(s)

Commenta

commenti

4 Commenti

  • Rispondi Ketty Valenti 22 settembre 2019 at 23:09

    Io sono una fan dei rotoli,mi piacciono tanto ed è da un pò che non ne preparo,prossima volta seguirò la tua ricetta è favoloso!

  • Rispondi Sonia 23 settembre 2019 at 18:48

    a dir poco spettacolare! Mi segno la ricetta. Un abbraccio.

  • Rispondi Delizie & Confidenze di Sabrina Pignataro 23 settembre 2019 at 20:37

    Semplicemente favoloso!!!! E la presentazione non è da meno! Complimenti, bravissima!!!!

    • Rispondi maryva 25 settembre 2019 at 7:46

      Grazie Sabrina

    Lascia un Commento

    Questo contenuto è bloccato. Rivedi il tuo consenso all'uso dei cookie

    Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per fornirti la migliore esperienza di navigazione possibile . Acconsenti all'uso continuando la navigazione o cliccando su 'Accetta'  .