Colazione Dolci da forno Dolci made in USA Re-cake 2

Addio Muffin, ben arrivati Cruffin… per Re-cake2

21 settembre 2015, maryva, 0 Comments
????????????????????????????????????

CRUFFIN per RE-CAKE 2

Buon inizio settimana gente… ma come sono contenta oggi… non solo perchè c’è il sole ed il mio giorno di riposo… ma perchè finalmente ho ripreso ad infornare i miei affezionatissimi impasti lievitati che adoro fare anche più delle torte al cioccolato…beh no, mo esagero… ma comunque mi piacciono assai… quanto mi rilassa impastare… sarò ripetitiva lo ammetto, ma è cosi!!  Non appena ho letto la nuova ricetta di RE-CAKE 2 mi sono subito organizzata per averli pronti per la merenda di domenica scorsa. Per chi ancora non conosce questa piccola delizia, i Cruffin  sono un mix tra un croissant e un muffin, molto friabile fuori e morbido dentro, arricchiti con creme golose, ma adorabile nella sua semplicità come li ho fatti io, esistono anche versioni salate, ma oggi concentriamoci con  quella dolce. Si parte da una sfoglia sottilissima imburrata, si arrotola dentro uno stampo da muffin, si lascia lievitare e si porta in cottura, detto così sembra un pò complicato ma basta seguire il passo passo della ricetta per rasserenarvi.

Cosa occorre per fare 8 cruffin : (tra le parentesi, le mie varianti)

150 g farina 0

150 g di farina 00 (farina manitoba)

6 g lievito  di birra disidratato (se si preparar l’impasto la sera prima, come ho fatto io, dimezzate la dose)

2 cucchiai colmi di zucchero (se si vuole fare la versione salata, omettete lo zucchero e aggiungete 10gr di sale)

un pizzico di vaniglia (solo se si vuole fare la versione dolce)

130 g di acqua tiepida + 30 g (2 cucchiai) per eventuali aggiunte

50 g di burro non salato, ammorbidito e tagliato a cubetti

165 g di burro non salato, a temperatura ambiente (ci servirà per sfogliare)

????????????????????????????????????

CRUFFIN

 

Mani in pasta:

ore 20 della sera prima: Setacciamo le farine direttamente nella ciotola della planetaria, uniamo la vaniglia, il lievito disidratato,lo zucchero e l’acqua tiepida, lavoriamo fino ad ottenere una massa omogenea, uniamo poco per volta il burro morbido facendolo assorbire bene dopo ogni aggiunta, impastiamo fino ad ottenere una massa liscia, elastica e omogenea, preleviamo l’impasto e conserviamo dentro una ciotola coperta con pellicola, dopo 45mn mettiamo il nostro impasto in frigo e conserviamo per tutta la notte.

Il mattino seguente: trasferite la pasta su una superficie leggermente infarinata e dividetela in 4 parti uguali,lavoriamo una porzione alla volta e copriamo il resto con della pellicola trasparente. Spolveriamo la pasta con la farina in modo che non si attacchi, poi stendiamola fino ad ottenere uno spessore di 1 cm, con la macchina per la pasta (la famosissima Nonna Papera) – nella misura più grossa – inseriamo  la pasta, passiamola, pieghiamola a metà e passiamola un’altra volta. Infariniamo la pasta su ambo i lati e iniziamo a tirarla con la macchina fino a raggiungere la misura più sottile (la pasta deve diventare sottilissima).

L’impasto sarà molto lungo,quindi tagliamolo a metà e  adagiamolo su un piano di lavoro ben infarinato e con le dita, strofiniamo delicatamente un sottile strato di burro(che dovrà essere molto morbido, cremoso)   su tutto l’impasto, fino ai bordi. Fate i calcoli che ogni striscia è 1/8 di pasta, pertanto dovrete usare 1/8 del burro, quindi  iniziamo  ad arrotolare l’impasto di una striscia da un estremo all’altro, il più stretto possibile, ottenendo un tronchetto saldo. Posizioniamo  il rotolo su un’altra estremità di striscia imburrata, e rotoliamo  di nuovo. Bisogna ottenere 4 rotolini di pasta. Prendiamo ogni rotolino e tagliamolo  a metà nel senso della lunghezza, prendiamo  una striscia così ottenuta e, con il lato tagliato verso l’esterno, arrotoliamo  come a formare un nodino e infiliamo  le estremità sotto. Posizioniamo  i nodi ottenuti all’interno di una teglia per muffin imburrata. Facciamo lievitare nel forno spento ma con la lucina accesa fino al raddoppio (ci vorrà un ora/un ora e mezza). Portiamo in cottura nel forno già caldo a 200°, modalità statica, per 20/25 minuti, tutto dipende dal proprio forno, facciamo raffreddare completamente e spolverizziamo con dello zucchero a velo.
Qui il passo passo preso dal blog  http://ladyandpups.com/
cruffin01
recake2.0 -1a
Grazie a Re-cake 2 per la splendida ricetta
011

 

A presto Madame

 

Valuta questa Ricetta
Ricetta
cruffin
del
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
Valutazioni
3.5 Based on 27 Review(s)

Commenta

commenti

Potrebbe interessarti anche...

11053676_1038426162837639_700496548816694012_o

CHOCOLATE GUINNESS CAKE

13 aprile 2015
13690673_1329102063770046_7588532943825544110_n

Quattro quarti al caffè

25 luglio 2016
002

Plum cake all’0lio d’oliva di Iginio Massari

23 maggio 2016

Nessun Commento

Lascia un Commento