Crostate Ricette semplici e veloci

Crostata all’olio senza burro

19 marzo 2019, maryva, 0 Comments
DSC_1259-3

La pasta frolla all’olio è una versione più delicata di quella fatta con il burro burro, ma altrettanto buona, adatta a qualsiasi preparazione di crostate e biscotti. L’impasto, semplice da realizzare, risulta leggermente più elastico, non necessita il riposo in frigo e si prepara in un batter di ciglia. La ricetta l’ho vista nella gallery di Instagram molto carina di Laura, lei così brava a dare il buongiorno con immagini di crostate all’olio molto belle e invitanti  che troverete anche qui, nella sua fan page di Facebook https://www.facebook.com/frufruderocco/. La frolla di laura è senza aromi aggiunti, io adoro sentire quell’idea di limone data dalla scorza  grattugiata. 

Cosa vi occorre per uno stampo da 22 cm:

280/300 g di farina 00

100 g di zucchero semolato

1 uovo + 1 tuorlo

80 ml di olio di mais

1 pizzico di lievito per dolci

1 pizzico di sale

la buccia grattugiata di 1 limone bio

1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Q. b. di confettura a scelta

In una ciotola versate l’olio, lo zucchero, gli aromi, l’uovo, il tuorlo e mescolate con la frusta, incorporate la farina, il lievito e il sale e lavorate il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Stendete la frolla direttamente con le mani nello stampo con fondo amovibile, già imburrato, bucherellate la base con la forchetta e farcite con un velo di confettura, decorate e infornate nel forno già caldo a 170°. per 35 minuti circa.

DSC_1273-2

DSC_1267-2

Buonissima, consistenza unica, da provare!!

Grazie Laura

 

 

Valuta questa Ricetta
recipe image
Ricetta
Crostata all'olio senza burro
del
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
Valutazioni
4.51star1star1star1star1star Based on 3 Review(s)

Commenta

commenti

Potrebbe interessarti anche...

dsc_0117

Donuts al latte condensato

15 dicembre 2016
DSC_9001-4

Crostata di nocciole con composta di pere

18 ottobre 2018
crostata alla ricotta

Crostata alla ricotta e cioccolato

29 marzo 2018

Nessun Commento

Lascia un Commento