Dolci di carnevale

Schiacciata Fiorentina

22 febbraio 2020, maryva, 0 Comments
DSC_4202

La schiacciata fiorentina è un dolce della tradizione toscana che si preparara nel periodo del carnevale a Firenze, straordinariamente buona, si tratta semplicemente di una focaccia dolce, molto soffice, piacevolmente profumata all’arancia e vaniglia. La ricetta originale prevede l’uso del lievito di birra o pasta madre, ma molti la preparano con il lievito per torte come se fosse un dolce da credenza, non penso sia la stessa cosa!! La schiacciata fiorentina è molto semplice da realizzare, l’impasto una volta lavorato e fatto lievitare, si trasforma in una focaccia dolce sofficissima dalla forma quadrata o rettangolare, non deve essere troppo alta, non più di 3, 4 cm. e servita semplicemente spolverizzata con dello zucchero a velo, anche se le nuove versioni prevedono farciture con creme, panna o cioccolato, la caratteristica fondamentale è l’immagine del giglio fiorentino disegnato con il cacao. Ho trascorso ore alla ricerca di una buona ricetta e quella che ho trovato è letteralmente una bomba!! Fantastica la consistenza, sofficissima e deliziosa, farcita con la chantilly ancora più buona, qui il link https://it.julskitchen.com/dolci/la-schiacciata-alla-fiorentina quindi se pensate di farcire la vostra schiacciata, preparate la crema pasticcera in largo anticipo.

Cosa vi occorre per l’impasto: 

400 g di farina 0

50 ml di acqua tiepida

12 g di lievito di birra

1 uovo

3 tuorli

100 g di zucchero semolato

45 g di burro morbido

45 ml di olio evo

2 arance (scorza e succo)

semi di mezza bacca di vaniglia

1 pizzico di sale

Per la crema chantilly:

500 ml di latte intero

2 uova

4 cucchiai di zucchero

2 cucchiai di amido di masi

i semi di mezza bacca di vaniglia

250 ml di panna fresca montata

Iniziamo con il preparare il lievitino: impastate 100g di farina (presi dal totale) con il lievito sciolto nell’acqua, formate un panetto, trasferitelo in una ciotola coperta con pellicola e fate lievitare fino al raddoppio. ( forno spento, ma con la luce accesa)

Panetto lievitato, si prosegue montando il burro morbido con l’olio, usate un frullatore ad immersione, unite il tuorlo, le uova e continuate a mixare, aggiungete lo zucchero, scorza e succo d’arancia, la vaniglia, il sale e mixate, otterrete una cremina bella fluida.

Versate il lievitino nella ciotola della planetaria, iniziate a lavorare con il gancio e versate poco per volta la cremina, unite anche il resto della farina e impastate fino ad ottenere una massa bella liscia ed elastica, successivamente stendetela su uno stampo rettangolare di circa 30 x 22 cm. coprite con la pellicola e fate lievitare fino al raddoppio.

Cuocete in forno già caldo a 180°c. per 30 minuti circa, fate la prova stecchino, sfornate e fate raffreddare completamente, dedicatevi alla crema.

Portate a bollore il latte, a parte lavorate le uova con lo zucchero e l’amido si mais e la vaniglia, versate a filo il latte bollente sulle uova e mescolate con la frusta, versate il tutto nel pentolino e cuocete la crema a fuoco basso, mescolando con la frusta, non appena sfiora il bollore, versatela in una ciotola, coprite con la pellicola a contatto e fate raffreddare completamente. Incorporate la panna montata e mescolate.

Tagliate la schiacciata a metà e farcitela con la crema, spolverizzate con abbondante zucchero a velo e disegnate con il cacao il classico giglio fiorentino .

DSC_4219-3

DSC_4201-3

Provatela!!

Valuta questa Ricetta
recipe image
Ricetta
Schiacciata fiorentina
del
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale

Commenta

commenti

Potrebbe interessarti anche...

bomboloni

Bomboloni

25 febbraio 2019
migliaccio

Migliaccio napoletano

19 febbraio 2019
DSC_4154-2

Bugie di Carnevale

20 febbraio 2020

Nessun Commento

Lascia un Commento

Questo contenuto è bloccato. Rivedi il tuo consenso all'uso dei cookie

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per fornirti la migliore esperienza di navigazione possibile . Acconsenti all'uso continuando la navigazione o cliccando su 'Accetta'  .