Pane

Zebra bread

10 settembre 2018, maryva, 2 Comments
zebra bread

Oggi vi mostrerò come fare il classico pan bauletto travestito da Zebra, una ricetta super divertente da fare per la merenda dei vostri figli, molto scenografico, con poca crosta e super soffice. Questo pan bauletto (Zebra Bread) è molto semplice da fare anche senza planetaria,  si parte da un impasto con il metodo “diretto” (tutti gli ingredienti vengono lavorati insieme senza pre impasto), si fa lievitare, successivamente si preparano le striature della zebra ed il gioco è fatto. Le dosi sono giuste per uno stampo classico per il pane, quindi più alto e poco più corto di quello che si usa solitamente per fare il plumcake, se volete le fette pronte per la farcitura ed ancora soffici conservatele nel sacchetto alimentare nel congelatore, saranno pronte in pochissimi secondi passandole nel microonde, in questo modo avrete la scorta per giorni.

Cosa vi occorre per uno stampo da plumcake 18×8 con h8 cm:

200 g di farina Manitoba

200 g di farina 0

30 g di zucchero

6 g di lievito di birra disidratato

8 g di sale

200 g di latte intero

60 g di acqua

30 g di burro fuso

qb di colorante nero per le striature

Setacciate direttamente nella ciotola della planetaria le farine, unite lo zucchero, il lievito, il sale e fate partire la macchina, versate il latte, l’acqua ed il burro fuso, lavorate l’impasto per almeno 10/12 minuti, fino a quando non risulti ben elastico. Dividetelo a metà, una porzione trasferitela in una ciotola infarinata, coprite con la pellicola e fate lievitare fino al raddoppio, l’altra porzione d’impasto coloratela con il colorante nero, impastate bene per distribuire il colore uniformemente (la dose è indicativa, andate ad occhio). Trasferite anche l’impasto colorato nella ciotola, coprite con la pellicola e fate lievitare fino al raddoppio.

Ribaltate le due porzioni di impasto su un piano leggermente infarinato e ricavate due salsicciotti, divideteli in 10 pezzi uguali, stendeteli con il mattarello, la lunghezza deve essere uguale allo stampo, ora viene la parte più divertente perché bisogna sovrapporre i due impasti facendo attenzione per creare l’effetto zebra nel pane dopo la cottura, quindi iniziate con una striscia nera e sopra una bianca e cosi via.

Dopo aver creato una sorta di mattonella a righe nere e bianche orizzontali, il passaggio successivo e fondamentale è quello di posizionare la nostra mattonella nello stampo già ben imburrato, ma con le strisce in verticale. Mi raccomando!! Quindi giratelo con delicatezza e posizionatelo nello stampo, pressate bene per livellare, coprite con la pellicola e fate lievitare fino al raddoppio.

Cuocete il pane nel forno già caldo, nella parte bassa a 180°c per 35/40 minuti, fate raffreddare completamente prima di tagliarlo a fette.

DSC_8755-3

DSC_8747-3

La ricetta è di un ragazzo simpaticissimo che seguo da molto tempo, se siete curiosi cliccate qui https://www.youtube.com/watch?v=HPlvb3wxpmE&t=19s

Alla prossima

 

 

Valuta questa Ricetta
recipe image
Ricetta
Zebra bread
del
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
Valutazioni
51star1star1star1star1star Based on 2 Review(s)

Commenta

commenti

Potrebbe interessarti anche...

Pan bauletto

PAN BAULETTO

3 marzo 2015
11214162_1049144735099115_668062528126026915_n

PANE CON POOLISH

1 maggio 2015
pizap (5)

Panbrioche al burro salato, miele e vaniglia

17 gennaio 2018

2 Commenti

  • Rispondi La piccola quaglia 10 settembre 2018 at 22:39

    Posso dire di esser rimasta a bocca aperta??? Stupendo!!

    • Rispondi maryva 20 settembre 2018 at 21:32

      Ma grazie :-)

    Lascia un Commento

    Questo contenuto è bloccato. Rivedi il tuo consenso all'uso dei cookie

    Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per fornirti la migliore esperienza di navigazione possibile . Acconsenti all'uso continuando la navigazione o cliccando su 'Accetta'  .