Biscotti

Sablès viennesi con ganache al limone

4 marzo 2018, maryva, 4 Comments
pizap (6)

Questi deliziosi biscotti si preparano con la frolla montata, diversa dalla classica frolla per la sua consistenza cremosa e per utilizzarla, abbiamo bisogno di una tasca da pasticcere o di una spara biscotti. Si parte montando il burro che deve avere la consistenza di una pomata, con lo zucchero a velo. Le polveri devono essere setacciate prima di incorporarle e le uova devono essere a temperatura ambiente, la frolla può essere aromatizzata con la vaniglia o con la scorza del limone o dell’arancia. Per la crema, bisogna giocare d’anticipo e preparala la sera prima, la ricetta è tratta dal libro “la ciliegina sulla torta”.

Cosa vi occorre per 25 pasticcini:

175 g di burro morbido

75 g di zucchero a velo

1 uovo medio

200 g di farina 00

50 g di maizena

la scorza di un limone bio

un pizzico di sale

Per la crema al limone:

50 g di cioccolato bianco

100 g di panna fresca

la scorza di un limone bio

Per la crema: fate fondere il cioccolato a bagnomaria e portate a ebollizione 30 g di panna con la scorza del limone grattugiata. Versate la panna calda nel cioccolato fuso e mescolate con una spatola, una volta tiepida incorporate la panna rimanente ed emulsionate con il mixer ad immersione. Coprite con la pellicola e lasciar riposare una notte in frigorifero.

Il giorno dopo, riprendete la crema e montatela con le fruste elettriche fino a renderla ben spumosa e mettete da parte.

Dedichiamoci ai biscotti: setacciate insieme la farina con la maizena, a parte sbattete leggermente l’uovo.

Montate il burro con lo zucchero a velo e la scorza del limone fino ad ottenere una crema soffice e chiara, unite poco per volta l’uovo alternando con le polveri, lavorate fino al completo assorbimento.

Trasferite la frolla in una tasca da pasticcere munita di beccuccio a stella e formate i biscotti del diametro di circa 3 cm, direttamente sulla placca rivestita da carta da forno.

Fate riposare per due ore in frigorifero, successivamente infornate nel forno già caldo a 170°per 15/18 minuti, fino a doratura. Fate raffreddare completamente. Riempite la tasca da pasticcere con la crema e farcite i biscotti.

 

DSC_6731

DSC_6719

Valuta questa Ricetta
recipe image
Ricetta
Sablès viennesi con ganache al limone
del
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Valutazioni
41star1star1star1stargray Based on 9 Review(s)

Commenta

commenti

Potrebbe interessarti anche...

004

Biscotti Pan di Zenzero

1 dicembre 2015
041

Cookie mix in a jar “preparato per biscotti”

6 dicembre 2015
039

Biscotti croccanti ai fiocchi d’avena.

11 marzo 2016

4 Commenti

  • Rispondi Laura De Vincentis 6 marzo 2018 at 11:05

    Ma che meraviglia che sono! Mi sembra di percepirne tutta la loro friabilità e “burrosità”. Ottima la scelta della ganache al limone che regala a questi delicati biscotti quella nota acidula che li esalta ulteriormente. Buona giornata

    • Rispondi maryva 9 marzo 2018 at 14:36

      Ciao Laura, come può un semplicissimo biscotto suscitare un gran successo? La semplicità negli ingredienti, forse, l’unica difficolta che ho incontrato (chiamiamola così) stà nel formare le roselline…

  • Rispondi La piccola quaglia 6 marzo 2018 at 21:08

    A parte le foto – che sono bellissime! – la ricetta mi fa venir voglia di mordere il monitor!

    • Rispondi maryva 9 marzo 2018 at 14:33

      Un piccolo, delizioso pasticcino che si scioglie in bocca, una goduria :-) Grazie !!

    Lascia un Commento

    Questo contenuto è bloccato. Rivedi il tuo consenso all'uso dei cookie

    Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per fornirti la migliore esperienza di navigazione possibile . Acconsenti all'uso continuando la navigazione o cliccando su 'Accetta'  .