Colazione Dolci da forno Impasti lievitati

PAN GOCCIOLI SENZA UOVA, LATTE E BURRO

6 aprile 2015, maryva, 0 Comments
pizap.com14283342587076

pizap.com14283338184864

 

Buon inizio settimana a tutti,

ma se per colazione ci concedessimo un piccolo panino dolce con gocce di cioccolato? Ma si dai senza rimorsi, senza fare le scale su e giù dopo averlo mangiato…Dico che se ci concedessimo un piccolo pan goccioli  senza burro,senza uova e senza latte, già

avete capito bene senza…senza…senza… e comunque buonissimo,leggerissimo e morbidissimo!! Dico che si può fare !!

E se la ricetta arriva direttamente dal blog FABLES DE SUCRE  che io ADORO di http://blog.giallozafferano.it/fablesucre/pangoccioli-ricetta/?doing_wp_cron=1428337297.0818419456481933593750 possiamo fare colazione tranquillamente con un sorriso Durbans senza rimuginare durante il tragitto casa, scuola, lavoro a come fare per smaltire le calorie. (perchè noi donne siamo così pronte a lasciarsi tentare per poi soffrire, siamo campionesse in questo).

Allora siamo pronte?

ingredienti per 15 pan goccioli:

500gr di farina 00 ( io metà con la farina manitoba)

275gr di acqua a temperatura ambiente

5 gr di lievito di birra fresco

50gr di miele d’acacia

60gr di zucchero semolato

1/2 bacca di vaniglia

2 gr di sale

70gr di olio di mais

125 gr di gocce di cioccolato

pizap.com14283337080453

PROCEDIMENTO:

Prima di iniziare mettiamo in freezer le gocce di cioccolato.

Setacciamo la farina direttamente nella ciotola della planetaria, uniamo lo zucchero, il miele, i semi della vaniglia, il levito sciolto precedentemente nell’acqua e iniziamo ad impastare a bassa velocità per poi aumentare e portiamo ad incordatura.

Impastiamo fino ad ottenere una massa liscia, omogenea e che si stacchi dalle pareti della ciotola, quindi uniamo poco per volta l’olio e il sale, facciamo assorbire bene dopo ogni aggiunta e continuiamo ad impastare fino ad incordare l’impasto. Dobbiamo ottenere un impasto liscio e omogeneo, a questo punto uniamo le gocce di cioccolato fredde e mescoliamo a bassa velocità, giusto per farle amalgamare alla massa, ribaltiamo l’impasto su un piano leggermente infarinato e lavoriamo dandogli un paio di giri, copriamo con la pellicola e facciamo riposare per 30 minuti.

Trascorso il tempo formiamo  delle palline da 70gr ciascuno, pirliamo e adagiamo, distanziate tra loro, su placche foderate con carta da forno, copriamo con la pellicola e facciamo lievitare nel forno spento ma con la lucina accesa per almeno 2 ore ( deve raddoppiare di volume). Inforniamo a 170°per 15 minuti circa, fino a doratura.

 

pizap.com14283340224475         pizap.com14283342587076

 

Un tempo si chiamavano “peccati di gola”, erano le “trasgressioni” della dieta quotidiana.

Oggi non è più cosi, perchè rinunciare a piccoli piaceri della vita?

 

 

pizap.com14283326803631

 

A presto madame

 

Commenta

commenti

Potrebbe interessarti anche...

1948141_1234056036607983_6871258103377789975_n

Ciambellone all’acqua

17 marzo 2016
torta di mele

Torta di mele soffice

28 settembre 2017
14469617_1389759884370930_9213553327890686562_n

Granola fatta in casa al cocco e anacardi

29 settembre 2016

Nessun Commento

Lascia un Commento

Questo contenuto è bloccato. Rivedi il tuo consenso all'uso dei cookie

Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per fornirti la migliore esperienza di navigazione possibile . Acconsenti all'uso continuando la navigazione o cliccando su 'Accetta'  .