Impasti lievitati Pan brioche Pane Senza categoria

Panbrioche al burro salato, miele e vaniglia

17 gennaio 2018, maryva, 2 Comments
pizap (5)

E’ più forte di me, quando i miei occhi vedono un panbrioche uscire dal blog di qualche mia amica food blogger non resisto, devo assolutamente provarlo. Tempo fa,  leggendo il post di Mary Pellegrino che presentava appunto la sua brioche al burro salato, miele e vaniglia, mi son detta: questa, appena ho un attimo di tempo la faccio!! E così è stato, finito il turno al lavoro, compro il burro salato che tra l’altro non adopero mai e nel tragitto lavoro casa (che distanza solo 5 km) penso a come presentarlo, quindi, in pochissimo tempo, ero già in cucina con la mia planetaria e la musica accesa. E’ un impasto molto semplice da fare, dovete solo pazientare un pochino durante l’inserimento del burro, che dovrà essere sempre in piccole dosi per volta e fatto assorbire molto bene prima di aggiungerne dell’altro. Qui troverete la ricetta di Mary:   https://angolodidafneilgusto.com/2017/12/brioche-al-burro-salato-mandorle-miele-e-vaniglia.html , il mio panbrioche ha delle piccole modifiche, non ho messo l’anice e ho usato il lievito di birra fresco.

Cosa vi occorre per uno stampo da plumcake 24×11 cm

300 g di farina manitoba

120m ml di latte di mandorla

10 g di lievito di birra fresco

2 uova

35 g di zucchero semolato

35 g di miele d’acacia

110 g di burro salato morbido

1 bacca di vaniglia

1 pizzico di sale

Per la finitura:

1 tuorlo sbattuto con 1 cucchiaio di latte

Setacciate la farina direttamente nella ciotola della planetaria, sbriciolate il lievito e unite lo zucchero, il miele, i semi della vaniglia, le uova e iniziate ad impastare, versate il latte di mandorla e continuate ad impastare fino a quando l’impasto diventa omogeneo, aggiungete il sale. Aumentate la velocità e unite il burro morbido poco per volta, aspettate sempre che venga assorbito bene prima di aggiungerne altro, lavorate fino ad ottenere una massa liscia, elastica e omogenea. Ribaltate l’impasto su un piano leggermente imburrato e formate una palla facendolo rotolare tra le mani, trasferitelo in una ciotola imburrata e coprite con la pellicola, lasciate lievitare per un ora in un luogo caldo, dopodiché trasferite la ciotola in frigorifero per un minimo di 2 ore fino a 12 ore.

Togliete l’impasto dal frigo e tenetelo a temperatura ambiente per un ora, nel frattempo imburrate lo stampo. Dividete l’impasto in tre pezzi uguali, formate tre palle e posizionatele nello stampo ben distanziate tra loro, coprite con la pellicola e fate lievitare fino al raddoppio del volume nel forno spento ma con la lucina accesa.

Accendete il forno a 180° e mentre aspettate che arrivi in temperatura, spennellate la superficie del panbrioche con il tuorlo sbattuto nel latte, infornate in modalità statica nella parte bassa del forno e cuocete per 35 minuti circa (dipende sempre dal vostro forno, il mio ha bisogno di più tempo)

Sfornate  e fate raffreddare prima di tagliarlo a fette.

panbrioche

panbrioche (1)

DSC_6230

Ottimo da gustare semplicemente così :-)

 

 

Valuta questa Ricetta
recipe image
Ricetta
Panbrioche al burro salato, miele e vaniglia
del
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
Valutazioni
31star1star1stargraygray Based on 8 Review(s)

Commenta

commenti

Potrebbe interessarti anche...

bretzel (1)

Pretzel buns ( Laugenbrot )

22 gennaio 2018
zebra bread

Zebra bread

10 settembre 2018
12347813_1173511762662411_6393674591446736219_n

Panettone con noci

13 dicembre 2015

2 Commenti

  • Rispondi m4ry 19 gennaio 2018 at 9:40

    Marilisa, è una meraviglia, mi fa piacere che tu l’abbia provata….mi hai messo voglia di rifarla :) Un abbraccio e buon weekend :*

    • Rispondi maryva 22 gennaio 2018 at 16:54

      Mary bella, grazie a te <3

    Lascia un Commento

    Questo contenuto è bloccato. Rivedi il tuo consenso all'uso dei cookie

    Questo sito web utilizza cookies di profilazione di terze parti per fornirti la migliore esperienza di navigazione possibile . Acconsenti all'uso continuando la navigazione o cliccando su 'Accetta'  .