Brioche Impasti lievitati

Pull apart bread

19 aprile 2020, maryva, 0 Comments
pullbread

Preparare il “pull apart bread” è davvero divertente e per ottenere la sua forma scenografica che sembra quasi una fisarmonica è semplicissimo. Dal nome inglese “pane separato” non è altro che una pane dolce lievitato molto profumato, composto da molte fette sovrapposte tra loro, precedentemente farcite con una crema a base di burro, zucchero e cannella, questa è la versione più conosciuta, ma molte sono le versioni. Io non impazzisco per la cannella ed ho personalizzato il gusto con quello che avevo in dispensa, risultato? Un successone, profumato e super soffice. La ricetta per preparare il pull apart bread è quella di Romina che trovate qui: http://www.sweetartisanstories.it/ una versione senza lattosio e senza uova, semplice da impastare anche a mano e se siete particolarmente stressati, come me, non c’è yoga che tenga!!

Cosa occorre per uno stampo 25 x 10 cm:

per l’impasto:

430 g di farina 0

50 g di zucchero di canna

100 ml di acqua tiepida

80 ml di latte di soya

1 pizzico di sale

8 g di lievito di birra

50 ml di olio di semi

1 pizzico di vaniglia

20 ml di liquore all’amaretto

per la farcia: 

Crema di mandorle scure bio (sostituite con del burro di cocco o burro vegetale)

q.b di zucchero di canna

q.b. di amaretti sbriciolati

per la glassa:

q.b. di zucchero a velo e latte di soya

Fate sciogliere il lievito nell’acqua tiepida, a parte setacciate la farina direttamente nella ciotola, unite lo zucchero, il sale, la vaniglia, il latte di soya e il lievito sciolto nell’acqua, iniziate a mescolare gli ingredienti con una forchetta, aggiungete il liquore e l’olio, continuate ad impastare a mano, ribaltate l’impasto sulla spianatoia e lavorate fino ad ottenere una palla bella liscia ed elastica, trasferitela nella ciotola, coprite con la pellicola e fate lievitare fino al raddoppio del volume. ( forno spento, ma con la luce accesa per favorire la lievitazione)

Ribaltate l’impasto sulla spianatoia infarinata e pressate delicatamente con le mani formando un rettangolo dello spessore di 8mm, distribuite un velo di crema su tutta la superficie, spolverizzate con lo zucchero di canna e con gli amaretti sbriciolati, quindi formate delle striscie e ricavate dei rettangoli, ora sovrapponeteli tra loro e posizionateli in fila nello stampo da plumcake precedentemente foderato con della carta da forno, coprite con la pellicola e fate lievitare fino al raddoppio.

Accendete il fono in modalità statica a180°c.

Preparate la glassa semplicemente mescolando dello zucchero a velo con pochissimo latte di soya, coprite con la pellicola e mettete da parte, infornate il pull apart bread e cuocete per 40 minuti circa, sfornate e fate raffreddare prima di glassarlo.

DSC_4740-3

DSC_4751-3

Favoloso!!

 

 

 

 

 

Valuta questa Ricetta
recipe image
Ricetta
Pull apart bread
del
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale

Commenta

commenti

Potrebbe interessarti anche...

Pane alle noci in cassetta

PANE ALLE NOCI

31 maggio 2015
pizap.com14312643745781

TRECCIA DI PANE CON PISTACCHI di Sara Papa

10 maggio 2015
Pan Brioche al miele

PAN BRIOCHE DELL’ULTIMO MINUTO

2 marzo 2015

Nessun Commento

Lascia un Commento