Brioche Impasti lievitati

Pan brioche al cacao

8 febbraio 2021, maryva, 0 Comments
DSC_6130-4

Pan brioche al cacao” per un dolce risveglio, soffice come una nuvola, delizioso, avvolgente ad ogni singolo morso e soprattutto al cacao e cioccolato. La pasta brioche che vi mostrerò oggi è del maestro Montersino, contiene una modesta quantità di burro, un’impasto ricco per ottenere una consistenza molto soffice. La preparazione non è delle più semplici, infatti richiede tempo e molta pazienza, ovviamente la planetaria faciliterà tutto il lavoro, ma nulla vi impedirà di impastare anche a mano. L’impasto è preparato con il metodo diretto, dopo la prima lievitazione, sarebbe opportuno tenere l’impasto qualche ora in frigorifero per facilitare l’intreccio, successivamente si prosegue con la seconda lievitazione e cottura. Se non amate intrecciare, potete scegliere di preparare la classica forma del pan bauletto o formare delle piccole brioche con la forma che più preferite, se volete farcite la brioche con della confettura o con della crema di nocciole, oppure lasciarla semplice come ho fatto io, buonissimo da inzuppare nel caffè latte al mattino.

Dose per 2 stampi da plumcake 25×10 cm:

500 g di farina manitoba

80 g di latte intero fresco

15 g di lievito di birra fresco

175 g di uova intere

80 g di zucchero semolato

25 g di miele

8 g di marsala che potete sostituire con dell’amaretto

140 g di burro molto morbido

8 g di sale

1 semi di una bacca di vaniglia

15 g di cacao amaro

50 g di cioccolato fondente al 70%

Iniziate subito con fondere il cioccolato fondente, non appena tiepido incorporate il burro morbidissimo, i semi della bacca di vaniglia e mescolate con un cucchiaio di legno fino a renderlo bello omogeneo e cremoso, mettete da parte.

Setacciate direttamente nella ciotola della planetaria la farina, unite il lievito sbriciolato, lo zucchero, le uova, il cacao, il miele, il marsala, iniziate a lavorare con la K, versate poco per volta il latte e lavorate fino a quando l’impasto non si aggrappi al gancio, le pareti della ciotola devono essere ben pulite, unite il sale in due volte e fatelo assorbire bene, sostituite il gancio k con quello uncino e proseguite inserendo il burro.

Incorporate il burro montato con il cioccolato in più riprese, fate assorbire bene dopo ogni aggiunta, lavorate l’impasto almeno 10/15 minuti, dovrà essere liscio ed elastico, ribaltate su un piano, formate una palla e trasferitela in una ciotola grande imburrata, coprite con la pellicola e fate raddoppiare di volume ( fate lievitare nel forno spento, ma con la luce accesa) dopodichè trasferite la ciotola nel frigorifero per un paio d’ore.

Ribaltate l’impasto sul piano di lavoro e dividetelo a metà, ricavate 6 porzioni uguali e formate due trecce, posizionatele negli  stampi foderati con carta da forno, copritele con la pellicola e fatele lievitare fino al raddoppio.

Infornate nella parte bassa del forno già preriscaldato a 160°c. fate cuocere per 35 minuti, a metà cottura coprite la superfice con della carta da forno, sfornate e fate intiepidire prima di sformarle su una gratella.

Le trecce si conserveranno per due giorni al massimo, servite tiepide saranno ancora più buone, potete anche congelarle in sacchetti per alimenti dopo averle tagliate a fette.

DSC_6138-3

Provatela

 

 

Valuta questa Ricetta
recipe image
Ricetta
Pan brioche al cacao
del
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale

Commenta

commenti

Potrebbe interessarti anche...

DSC_2400-2

PanBrioche di Julia Child

16 giugno 2019
11187358_1044467095566879_2209076992950906704_o

TRECCIA AL CIOCCOLATO BIANCO E FRUTTI ROSSI

23 aprile 2015
panezucca

Pane alla zucca con metodo water roux

26 ottobre 2018

Nessun Commento

Lascia un Commento